Sformati di riso a vapore con pesto di pistacchi e zucchine fritte


….e si… ancora ZUCCHINE ma , stavolta fritte e con pistacchi!!!!
E’ la stagione delle zucchine, di ogni tipo, forma e gusto. Sono versatili ed economiche e sono presenti in tutte le regioni d’Italia, in mille ricette tutte gustose !!!
Oggi vi propongo degli sformati di riso .

Il riso l’ho cotto a “vapore” cioè mettendo il riso e il doppio d’acqua , a freddo, in una pentola con un cucchiaino di sale. 
L’ho portato a bollore, senza mescolare, e ho spento il fuoco.

Così si cuoce  assorbendo l’acqua e senza disfarsi.
L’ho condito con un buon pesto tradizionale ma arricchito con degli eccellenti PISTACCHI dell’azienda DAMIANO che commer-cializzano ottima frutta secca biologica di grande gusto e offrono un’ampia gamma di prodotti pronti da gustare, destinati a negozi, supermercati e GDO.


“Le nocciole, i pistacchi di Bronte e le mandorle siciliane, da Siracusa e da Agrigento e le arachidi dall’Argentina: tutta la frutta secca Damiano proviene da coltivazioni curate secondo i principi dell’agricoltura biologica, sgusciata, pelata, tostata o fritta, salata e confezionata all’interno dello stabilimento di Torrenova. Frutta secca biologica, sgusciata e tostata, e una vasta scelta di paste, farine e granelle per la vendita all’ingrosso: Damiano offre all’industria alimentare e agli impacchettatori organic-oriented la sicurezza di un’intera gamma di prodotti biologici, certificati, conformi a procedure che assicurano la totale trasparenza della filiera e garantiscono la qualità di nocciole, pistacchi, mandorle e arachidi e dei loro derivati.
…….

A questo punto friggete una zucchina “napoletana”  o, in alterna-tiva, 4 zucchine Genovesi, e componete gli sformatini ma…. leggendo il post e guardando le foto sarà tutto piu’ semplice. 
E’ una preparazione delicata e gustosa. 
Il riso è leggerissimo perchè non si tratta di un risotto.
L’unica “trasgressione” è costituita dalle zucchine fritte ma….. sono deliziose!!!!
Il tutto decorato con qualche gamberetto trifolato!!!

PIATTO DA PORTATA IN PORCELLANA MPM-Style

Ingredienti per il pesto con i pistacchi:

– 200 gr. di foglie di basilico lavate e asciugate
– 70 gr. di pistacchi sgusciati Damiano
– 50 gr. olio extravergine d’oliva Villa Colonna
– 1\2 cucchiaino peperoncino
– 1 spicchio d’aglio
– 100 gr. di formaggio grattugiato (io caciocavallo stagionato)

Ingredienti per il riso a vapore:

– 200 gr. di riso per risotti
– 400 gr. acqua
– 1 cucchiaino di sale

per assemblare:

1 zucchina “Napoletana” fritta a fettine o, in alternativa, 4 zucchine genovesi
– 100 gr. di pistacchi tritati grossolanamente Damiano
– 150 gr. di provola Azienda Agricola Fioriglio
– 100 gr. di gamberetti sgusciati e saltati in padella con olio , prezzemolo e aglio

Procedimento per il pesto:

– Inserire nel boccale del Bimby tutti gli ingredienti e frullare a vel. 7- 8  per 30-40 sec. spatolando, sino ad ottenere un composto omogeneo
– mettere da parte

Procedimento per il riso a vapore:

– mettere in una pentola il riso, l’acqua, il sale e mescolare
– mettere il coperchio e portare a bollore
– appena bolle spegnere il fuoco e non togliere il coperchio nè mescolare
– dopo 10 minuti togliere il coperchio e mescolare
– il riso sarà cotto e perfettamente sgranato
– condire con il pesto e mescolare bene

Nel frattempo:

– lavare la zucchina e affettarla
– metterla in una ciotola con acqua fredda e un cucchiaio di sale
– lasciare per 1\2 ora
– dopo questo tempo sciacquare le fettine di zucchina abbondantemente
– lasciarle sgocciolare e friggerle in abbondante olio d’oliva
– mettere da parte
– tagliare a pezzettini la provola e metterla da parte
– tritare grossolanamente il resto dei pistacchi e mettere da parte
– saltare in padella i gamberetti sgusciati con olio, prezzemolo e aglio e mettere da parte

Assemblaggio degli sformatini:

– usare dei pirottini di silicone (io LeKuè) ma se usate quelli in alluminio li dovrete ungere e infarinare
– foderare i pirottini con le fettine di zucchina fritta
– riempirli alternando il riso con fettine di zucchina e pezzetti di provola
– cuocerli in forno già caldo  a 200° per 10 minuti
– lasciare intiepidire e sformare su un piatto da portata
– guarnire con pistacchi tritati e gamberetti trifolati

Con questa ricetta partecipo al programma di affiliazione:

                                                              http://www.lapulceeiltopo.it/

SUGO PRONTO DI ZUCCHINE, NOCI E POMODORI SECCHI

Un ottimo sugo pronto di zucchine, noci e pomodori secchi per mangiare bene anche quando c’è poco tempo.

Finalmente ritorno nel mio amato blog…dopo un lungo periodo di assenza. 
Non si è trattato di mancanza di idee o di tempo ma , ho dovuto, raccogliere i miei “cocci” e riacquistare un pò di equilibrio…
Alcune settimane fa, mio figlio, il mio unico figlio, ha ricevuto una proposta di lavoro molto gratificante….e allora, starete pensando,….FINALMENTE !! 
Dopo tanti sacrifici, tanto lavoro troppo spesso non retribuito da criminali datori di lavoro , dopo speranze e troppe delusioni nella nostra amata Terra, la Sicilia, finalmente un’occasione importante e, finalmente , adeguata a tutti i titoli conseguiti, che, ovviamente, non si poteva rifiutare….. ma….in Valle d’Aosta !!!
Meravigliosa regione d’Italia , a misura d’uomo dove tutto o quasi tutto funziona bene e che riesce pure a dare lavoro….incredibile !! 
Da subito ho incoraggiato e sostenuto mio figlio in questa scelta ma, dentro di me, è stato uno strazio immane !! 
tutto ciò , contro cui, ho lottato in questi anni, si è materializzato!! 
Lo so….ormai tutti i nostri giovani sono costretti a cercare lavoro lontano…anche all’estero!! 
So di non essere la prima e , purtroppo, neanche l’ultima mamma , a soffrire tanto…ma, ho bisogno di metabolizzare, ho bisogno di adattarmi a questa nuova condizione e perciò, anch’io sono entrata a far parte del “CLUB DELLE MAMME TERRONE” !! 
Mi sono stordita nella preparazione di tanti vasetti, di tanti condimenti pronti anche se  Luca cucina molto bene! Ma la dispensa ben fornita  gli permetterà, anche se ritorna molto stanco, di preparare velocemente un salubre e gustoso piatto di pasta !!
Questa è la prima ricetta e ve la consiglio anche se i vostri figli non sono lontani!!
Si tratta di una crema di zucchine genovesi trifolate con pomodori secchi sott’olio e noci. Un mix di gusti e profumi sempre graditi e con la solita attenzione alla salubrità. Potrete consumarlo al momento o, come me, preparare delle conserve. 
Basterà sterilizzare i barattoli di condimento, a bagnomaria, per 45 minuti, dal bollore. Conservare in dispensa, al buio.


Ingredienti per 4 persone:
– 1 kg di zucchine genovesi
– 150 gr. di noci sgusciate Lattanzi
– 100 gr. di pomodori secchi sott’olio
– 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
– 1 spicchio d’aglio tritato
– 1 peperoncino
– 30 gr. di olio extravergine d’oliva
sale q.b.

Procedimento:
– lavare le zucchine, togliere le estremità e tagliarle a pezzetti
– in una pentola versare l’olio e aggiungere il prezzemolo, l’aglio e il peperoncini tritati
– soffriggere a fuoco basso per 1 minuto e aggiungere le zucchine
– mescolare e cuocere a fuoco medio per 5 minuti
– nel frattempo tostare lievemente le noci in una padella antiaderente e farle raffreddare
– in un mixer (io nel Bimby) frullare le zucchine cotte con le noci e i pomodori secchi
– aggiungere una manciata di prezzemolo fresco e mescolare
– riempire i barattoli di vetro e chiudere bene i coperchi
– inserire i barattoli pieni in una pentola con i bordi alti, coprire d’acqua e portare a bollore
– sterilizzare per 45 minuti da quando si è alzato il bollore
– lasciare raffreddare i barattoli dentro la pentola
– togliere i barattoli dall’acqua e riporli in dispensa al buio o….spedire ai figli lontani!!

Risotto alle zucchine e zafferano

Ingredienti: (4 persone) 350g di riso, 200g zucchine, cipolla, 1,5l brodo vegetale, vino bianco, burro, olio di oliva, parmigiano, zafferano,

Procedimento:
Tagliare le zucchine a rondelle, dorarle nell’olio di oliva con la cipolla tritata molto sottile. Aggiungere il riso e successivamente un bicchiere di vino bianco. Lasciare evaporare il vino. Coprire con il vino e cuocere per 15 minuti mescolando regolarmente. Aggiungere lo zafferano, il burro e il parmigiano.