PANE PITA (PANE ARABO)

Il PANE PITA   è un tipo di pane lievitato, piatto e rotondo ed è tradizionale dei popoli  del Medio Oriente  e del Nord Africa .

Anche conosciuto come pane arabo o libanese , per la sua forma rotonda e , completamente vuota dentro, viene utilizzato per contenere carni come il KEBAB  e la ricetta la trovate quì e salse come la tzatziki e insalate fresche .

La peculiarità di questo tipo di pane, e cioè il totale vuoto interno che lo assimila ad una tasca, ad un contenitore, è ottenuto dalla cottura in forno o su pietra, ad altissima temperatura , per pochi minuti. 



Ingredienti per 4 persone:
– 500 gr. farina di semola rimacinata Ruggeri
– 250 gr. acqua tiepida  (dose indicativa)
– 1 cucchiaino e mezzo di sale
– 1 cucchiaino di zucchero
– 1 bustina di lievito disidratato oppure 20 gr. lievito di birra fresco
– 1 cucchiaio di olio d’oliva

Procedimento:
– in una planetaria inserire la farina , lo zucchero e il lievito sciolto in poca acqua tiepida
– impastare aggiungendo l’acqua lentamente. 
– Aggiungere altra acqua , qualora sia necessario, dipende dal tipo di farina usata, e il sale ,  sino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. 
– porre l’impasto in una ciotola, coprire con uno strofinaccio pulito e una copertina e lasciare lievitare sino al raddoppio
– riprendere l’impasto e dividerlo in pezzi da 100 gr.
– formare delle palline, senza schiacciare o sgonfiare l’impasto e stenderle, delicatamente con un mattarello, formando dei dischi di 10 cm di diametro
– adagiare i dischi su teglie ricoperte di carta forno e lasciare lievitare, nuovamente, per circa mezz’ora
– nel frattempo accendere il forno e portarlo alla massima temperatura
– infornare il pane e cuocere , possibilmente in modalità VENTILATO, per 5 minuti, controllando dal vetro perchè ogni forno è diverso dall’altro
– vedrete i dischi di pane gonfiarsi e poi dorarsi lievemente
– sfornare