GELATINA DI CLEMENTINE E SCORZETTE DI LIMONI

La Gelatina di Clementine è già una conserva golosa e profumatissima ma, se per pura fortuna, riusciamo ad avere anche
dei limoni freschissimi , SICILIANI e con la scorza non trattata , quindi edibile, il risultato è da sogno!!!
Molto spesso leggo e, comunque, mi viene riferito da amiche foodbloggers che vivono al nord, della difficoltà di acquistare buoni agrumi, siciliani, freschi e non trattati per poter utilizzare la preziosissima buccia per qualsiasi preparazione, dolce o salata. 
Purtroppo, nei supermercati, quasi sempre si trovano in vendita agrumi provenienti dall’estero, dal Nord Africa, dall’Argentina…quindi da Paesi che non hanno i nostri controlli, per quanto riguarda l’uso di pesticidi ma che presentano un aspetto “finto”…brutti, troppo perfetti, con la buccia trattata con paraffine e altri veleni per renderli lucidi e appetibili. Bisogna rifuggire e boicottare questi prodotti nocivi, oltre che costosi.
Io ho una grandissima esperienza in fatto di agrumi perchè, i miei nonni paterni avevano immense estensioni di coltivazioni e so riconoscere un frutto genuino, non trattato e salutare.
Quando mi è arrivata la campionatura dell’azienda agricola  Gaetano Valenti  di Siracusa 

,mi sono ritrovata indietro nel tempo….frutti freschissimi, con la foglia , buccia lievemente imperfetta, opaca,  quindi non irrorati di veleni nè trattati con paraffine. Per noi che amiamo cucinare e siamo sempre impegnate nella ricerca degli ingredienti salubri e locali, questi agrumi sono una vera Fortuna !!
Vi esorto a provarli, vengono spediti in tutta Italia con il corriere e arrivano in pochissimo tempo. Provate a fare un ordine misto, cioè di tutte le varietà disponibili: limoni, arance, clementine, cedri, mandarini…in modo da avere una buona e varia scorta di gusto e vitamine. 
Del resto, messi in una cesta e tenuti nei balconi, con le temperature invernali si mantengono alla perfezione per parecchie settimane.
Ho provato , per prime, le clementine. Profumatissime, senza semi e dolcissime. Con il loro succo ho preparato una gelatina alla quale ho anche aggiunto delle scorzette di limone. Deliziosa!!! 

versatile, da mangiare a cucchiaiate, sulle fette biscottate per colazione o per farcire golose crepes per una sana merenda, per arricchire creme e gelati, per farcire crostate e rotoli di Pan di Spagna. Il connubio clementine e limone è inusuale ma perfetto. Provatela e fatene una scorta!!!!
Ingredienti:
– 1 l. di succo di clementine
– 300 gr. di zucchero semolato
– 2 limoni succo e scorza
– 1 busta di pectina 3:1
Procedimento:
– spremere le clementine e mettere il succo da parte
– togliere la buccia dei due limoni, solo la parte gialla e spremere i limoni aggiungendo il succo al succo delle clementine
– bollire le scorze di limoni per 3 minuti, per tre volte e cambiando l’acqua ogni volta
– affettare a julienne le scorzette bollite dei limoni e mettere da parte
– in una pentola larga versare lo zucchero e la pectina e mescolare 
– aggiungere i succhi e mescolare bene
– cuocere a fuoco basso mescolando sino a che raggiunge il bollore
– dal bollore , cuocere per 15 minuti
– a fine cottura aggiungere le scorzette di limone a pezzetti e mescolare
– invasare la gelatina bollente in barattoli sterilizzati, chiudere ermeticamente e lasciare raffreddare