FAGIOLI NERI IN INSALATA

Fagioli neri per non rinunciare al gusto e alla salubrità di questi pregiati legumi nemmeno in piena estate. 

Io li amo anche cucinati classicamente, a zuppa, con tutte le verdure , da consumare appena tiepidi, ma stavolta, ho voluto provarli freddi, protagonisti di un’insalata goduriosa, profumata e colorata che può costituire un pasto completo.
Ho utilizzato i fagioli neri della varietà “il Duce” dell’Azienda Sarconi . 
Sono vellutati e con la buccia sottile e tenera. Buonissimi per ogni preparazione. 
Li ho lessati come faccio abitualmente e quindi aggiungendo carote, sedano, cipolla e la foglia d’alloro. A cottura ultimata li ho scolati e ho aggiunto carotine novelle a pezzetti, cipolla rossa di Tropea, sedano, pomodori secchi sott’olio e un ciuffetto di finocchietto selvatico crudo che ha conferito un profumo inebriante a questo piatto. Tutto irrorato da un ottimo olio extravergine d’oliva.
E’ la soluzione ideale per mangiare sano e di gusto anche quando le temperature diventano proibitive, come in questi giorni. Si preparano in anticipo e si possono anche congelare, lessati, e condire al momento di consumarli….quindi vi consiglio di cucinarne una dose doppia!!! 

Ingredienti per 4 persone:
– 1 confezione di Fagioli neri “Il Duce” az. Fagioli di Sarconi Belisario IGP
– 2 carote
– 1 cipolla
– 2 gambi di sedano
– 2 foglie d’alloro
– sale q.b.

per l’insalata:
– 1 cipolla rossa di Tropea
– 3 carotine novelle
– sedano a mazzetto (piccolo) oppure due coste tenere
– qualche rametto di finocchietto selvatico (facoltativo)
– 50 gr. di pomodori secchi sott’olio
– olio extravergine d’oliva
– peperoncino (facoltativo)

Procedimento per i fagioli:
– tenere i fagioli a mollo, per una notte, in una ciotola
 – lessare i fagioli con gli ortaggi sino a che saranno teneri ma non sfatti
– scolare i fagioli e mescolarli con le carotine crude a pezzetti, la cipolla rossa, i pomodori secchi a pezzetti, il sedano e il finocchietto a pezzetti
– condire con un pizzico di peperoncino e olio extravergine d’oliva
– servire