CONDIMENTO PER BRUSCHETTA DI ZUCCA E OLIVE NERE

Zucca e olive nere!! un abbinamento deliziosissimo sia dal punto di vista cromatico e, si sa, si mangia anche con gli occhi,

sia per il gusto!! 
Questi due ingredienti, così diversi, uno dolce, l’altro amarostico, danno vita ad una conserva versatile, gustosa, stuzzicante e anche bella da vedere!!

Potrete gustarlo su pane casereccio , con formaggi piccanti e salumi di ogni tipo….mi raccomando, però , di aggiungere un buon bicchiere di vino e avrete il miglior “apericena” possibile!!! 
Vi consiglio di prepararne una buona quantità e conservarlo per le grigliate primaverili e, perchè no, per quelle ferragostane. Basta sterilizzare i vasetti e avrete questa ottima conserva per tutto l’anno!!
Piatto da portata e ciotolina in terracotta “Artigiana Vasai”
Ingredienti:
– 1 kg di zucca già mondata e tagliata a pezzi
– 250 gr. di olive nere denocciolate
– 1 cucchiaio di peperoncino macinato
– 1 cucchiaio di aglio secco in polvere
– 1 cucchiaio di basilico secco (facoltativo)
– 1\2 l. olio d’oliva extravergine
– 1\2 l. aceto di vino bianco
– 1\2 l. di vino bianco
– 1 cucchiaio di sale
– 5 chiodi di garofano e 10 foglie d’alloro
Procedimento:
– sbucciare la zucca e togliere i semi. Tagliare la polpa a pezzi e con un robot di cucina o una mandolina ridurre i pezzi a julienne
– in una capiente pentola versare l’aceto, il vino, il sale, i chiodi di garofano e due foglie d’alloro
– portaread ebollizione il composto e versare la zucca a julienne
– cuocere per 3 minuti dal bollore
– scolare bene la zucca e stenderla su una tovaglia per una notte, in modo che perda un pò di liquidi
– denocciolare le olive e tagliarle a pezzettini
– in un largo contenitore mescolare bene la zucca sbollentata con le olive, il peperoncino, l’origano, il sale, l’aglio in polvere e l’olio d’oliva
– aggiustare di sale se necessario
– servire 
Per conservare questo antipasto, riempire dei barattoli di vetro con chiusura ermetica, già sterilizzati, coprire d’olio, chiudere bene e sterilizzare, a bagno maria, per 45 minuti, dal bollore
-lasciare raffreddare nella pentola 
– conservare al buio in dispensa











TRONCHETTO NATALIZIO SALATO


Tronchetto di Natale al Patè di olive e mousse di formaggi .
Stanno arrivando le Feste e siamo, tutti, in cerca della ricetta
ideale. Facile, gustosa, non troppo costosa , da preparare in anticipo. 
Difficile scegliere …meglio non sperimentare cose complicate , delle quali non conosciamo il risultato!! 
Io vi propongo questo Tronchetto salato, farcito con una soffice mousse di formaggio quark, mascarpone e aromi, ricoperto dal golosissimo Pate’ di Olive nere .
Niente cottura, il patè potete prepararlo in anticipo perchè il Tronchetto DEVE essere farcito , almeno, due giorni prima, per rassodare bene e poterlo decorare agevolmente.
Quindi ecco la ricetta:

Ingredienti per il patè di olive nere:

– 500 gr. di olive nere denocciolate
– 6 filetti d’acciuga sott’olio  Cristaudo Luigi
– 70 gr. di capperi salati e dissalati accuratamente
– 3 cucchiai di origano
– 1 spicchio d’aglio tritato finissimo
– 1 cucchiaino di peperoncino tritato finissimo
– 150 gr olio d’oliva extravergine

Procedimento:
– denocciolate le olive nere
– in un mixer , mettete al fondo l’olio e dopo tutti gli ingredienti
– frullate sino ad ottenere una crema liscia e omogenea e, se occorre, aggiungete altro olio
– aggiustare di sale, qualora ci sia bisogno




Ingredienti per il tronchetto (8 persone):
– 3 fette di pane per tramezzini
– 250 gr. di formaggio quark (Philadelfia)
– 250 gr. di mascarpone
– 250 gr. tonno sott’olio
– 3 cucchiai di erba cipollina tritata
– 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
– 1 pizzico di pepe nero
– sale q.b.

Procedimento per il tronchetto:
– preparare il patè di olive e mettere in frigo
– preparare la farcia mescolando il formaggio quark con il mascarpone sino a che diventerà una crema soffice e liscia
– sgocciolare il tonno sott’olio
– aggiungere l’erba cipollina, il prezzemolo , il pepe, aggiustare di sale e mettere da parte
– prendere 3 fette di pane per tramezzini e disporle su un foglio di alluminio (servirà per avvolgerlo)
– spalmare sulle fette la mousse di formaggio e mascarpone e spalmare uniformemente
– aggiungere  il tonno sott’olio sbriciolato
– avvolgere il tronchetto, con delicatezza, aiutandosi con la carta stagnola
– avvolgere bene il tronco ottenuto con la stagnola e tenere in frigo per una notte
– tagliare un terzo del tronchetto , di sbieco, in modo da formare il ramo che esce
– adagiare il tronco e il ramo su un piatto da portata
– spalmare, uniformemente, il patè di olive nere e “graffiare” la superficie per dare l’effetto corteccia
. decorare con foglie di basilico e pezzetti di pomodorini per imitare l’agrifoglio
– aggiungere dei ravanelli intagliati, come da foto, per fare dei topolini