La ricetta della cheesecake salata salmone e rucola con base di tarallini

Tra le ricette perfette sempre ma soprattutto d’estate la ricetta della cheesecake salmone e rucola. E’ una ricetta salata, un antipasto perfetto, uno snack da servire in tante occasioni. La cheesecake con salmone e rucola e ovviamente formaggio è una vera delizia, la base di tarallini tritati e burro si prepara in pochi minuti come tutto il resto. Ovviamente la cheesecake salata va in frigo ma per almeno tre ore poi si completa il tutto. E’ una delle ricette de Il cucchiaio d’argento da non perdere, una ricetta che farà felici tutti e sarà il vostro successo. Ecco come si fa questa cheesecake con salmone e rucola.

Cheesecake salmone e rucola

Ingredienti: 250 g di tarallini, 120 g di burro – Per la farcia 300 g di ricotta di mucca, 50 g di stracchino, 200 g di formaggio tipo Philadelphia, 100 g di rucola, 250 g di salmone affumicato, 1 cucchiaio di semi di papavero

Preparazione: frulliamo finemente i tarallini con l’aiuto di un robot da cucina.

Nel pentolino sciogliamo il burro e uniamo ai tarallini frullati, amalgamiamo.

Sistemiamo il composto in una tortiera a cerniera e con il dorso del cucchiaio stendiamo e compattiamo bene.

Passiamo alla farcia: amalgamiamo in una ciotola i formaggi cremosi.
Laviamo la rucola e uniamo spezzettata ai formaggi, amalgamiamo il tutto.

Versiamo il ripieno nello stampo e livelliamo.
Conserviamo in frigo per minimo tre ore-

Sformiamo la cheesecake e solo al momento di servire disponiamo sopra le fette di salmone affumicato.
Completiamo con i semi di papavero e la rucola.
Fonte: cucchiaio.it

Dolce ricotta noci e cioccolato

400 gr di farina

400 gr di ricotta a basso contenuto di lattosio

3 uova

240 gr di miele

140 ml di latte

75 gr di noci

50 gr di gocce di cioccolato fondente

2 buste di lievito per dolci (tipo pan degli angeli)

Zucchero a velo q.b.

Mettere in una terrina farina, ricotta, uova e miele e miscelare tutto con un cucchiaio; incorporare un po’ di latte e continuare a mescolare il tutto; Tritare grossolanamente le noci desgusciate e unire all’impasto assieme alle gocce di cioccolato e mescolare il tutto; aggiungere il lievito e il restante latte e continuare a mescolare fino ad ottenere un composto morbido e privo di grumi.

Preriscaldare il forno statico a 200° Rivestire una teglia a cerniera del diametro di 30 cm con carta da forno e versare l’impasto all’interno, livellandolo con l’aiuto del dorso del cucchiaio.

Infornare il dolce per 45′, avendo cura di posizionare il tegame sulla griglia centrale del forno.

Una volta sfornato e fatto raffreddare, guarnire con lo zucchero a velo se è di vostro gradimento.

TORTA CAPRESE

100 gr zucchero

100 gr cioccolato fondente

4  uova

200 gr mandorle bianche spellate e tritate

100 gr burro

1 bustina lievito per dolci

 

Lavorare i tuorli con lo zucchero; sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro ( mescolando bene e facendolo raffreddare).

Unire ai tuorli la farina di mandorle, la cioccolata col burro ( raffreddati), gli albumi montati a neve mescolando con delicatezza; unire il lievito sciolto in poco latte a temperatura ambiente  o in acqua.

Versare nella tortiera imburrata e infornare a 180º per 30’-45’.

Decorare con zucchero a velo.

Diametro della tortiera circa 25- 26 cm

Torta di crepes al cioccolato

Ingredienti •300 g di farina di grano tenero 00• •4 uova• •550 ml di latte• •120 g di burro• •1 bustina di vanillina• •50 g di zucchero• •200 g di cioccolato al latte q.b.• •Cacao in polvere q.b.• •Sale q.b.•

Preparazione Fate ammorbidire 80 g di burro a temperatura ambiente, poi tagliatelo a tocchetti. Versate in una ciotola dai bordi alti la farina, lo zucchero, la vanillina e un pizzico di sale, unite il burro ammorbidito e rompete le uova. Iniziate a mescolare versando lentamente mezzo litro di latte a filo. La pastella delle crepes deve risultate liscia e omogenea. Fatela riposare in frigorifero per almeno un’ora. Preparate la salsa al cioccolato: spezzettate il cioccolato al latte in una ciotolina, mettete quest’ultima su un tegame pieno a metà di acqua e fate sciogliere a bagnomaria, versando il latte rimanente e mescolando continuamente. Trascorso il tempo di riposo, riprendete la pastella. Ungete una padella per crepes con un pezzetto di burro, versate un mestolo di pastella, muovete il tegame per espanderla e lasciate cuocere da entrambi i lati. Poggiate la crepe ottenuta su un piatto da portata, spalmatela con il cioccolato e procedete a preparare la seconda crepe, dopo aver pulito la padella con un foglio di carta da cucina e aver aggiunto una noce di burro. Una volta cotta, adagiatela sopra la precedente e di nuovo farcite con il cioccolato. Procedete allo stesso modo fino a finire il composto. Spolverate con il cacao, lasciate intiepidire per qualche minuto e servite.

 

TORTINO DI RISO

Ingredienti:Dosi per 4:

300 g riso

1 l brodo

30 g burro

3 uova

parmigiano grattugiato

sale

pepe

noce moscata

Bollire per 3 minuti il riso in 1.5 l di acqua leggermente salata. Scolare, versare nel brodo in ebollizione e cuocere per 10 minuti. Quando è tiepido aggiungere le uova già sbattute, il parmigiano, il pepe e un po’ di noce moscata.

Mescolare e sistemare in uno stampo imburrato. Cuocere in forno a calore moderato per circa 3/4 d’ora.

SFORMATO DI RISO ED ASPARAGI

Ingredienti:Per 4 persone:

250 g mascarpone

600 g asparagi surgelati

4 uova

300 g riso

2 cucchiai parmigiano grattugiato

burro

sale

pepe

Lessate gli asparagi in acqua salata, scolateli, tagliate a pezzetti la parte più verde e passateli in padella con un poco di burro, sale e pepe. Cuocete il riso, scolatelo, conditelo con il mascarpone e con gli asparagi mescolando delicatamente. Mettetelo quindi in una pirofila formando 4 pozzetti nei quali sistemerete le uova cotte in camicia. Spolverizzate di parmigiano, aggiungete qualche fiocco di burro e passate in forno per qualche minuto.

SFORMATO DI RISO 2

Ingredienti:Dosi per 4:

500 g asparagi surgelati

300 g riso

1 cipolla

80 g burro

40 g parmigiano

Per la salsa:

30 g burro

30 g farina

100 g panna

1/4 l latte

noce moscata

sale

Lessare gli asparagi. Lessare per 10′ il riso e passarlo in padella con 30 g di burro e la cipolla tritata. Disporre gli asparagi in una teglia imburrata, irrorare con 30 g di burro fuso, coprire con il riso e cospargere con formaggio grattugiato. Sciogliere il burro, unire farina, latte, panna, sale, pepe e noce moscata, mescolare continuamente per 15′.

Versare la salsa sul riso e cuocere in forno a 200oC per circa 30′.

RISOTTONE AUTUNNO

E` un po’ un mattone, ti avverto, ma a me piace. Liberamente tratto dal più famoso risottino primavera (ecco spiegato il nome e il fatto che sia un mattone):

Fai scaldare un po’ di olio, quindi mettici dentro il riso e i fagioli (rigorosamente surgelati, sigh!). Quindi dopo pochi minuti aggiungi l’acqua. Nella versione fast (o multitasking, se preferisci) mentre fai soffriggere il risotto, contemporaneamente e nella stessa pentola (!) fai scongelare i fagioli, cuocere un uovo e una “parigina” (in mancanza di una fetta di petto di pollo).

Se invece non hai fretta in un’altra pentola fai cuocere l’uovo e la ‘pariginà, sminuzzandoli accuratamente. Quando l’acqua è consumata metti il tutto nella pentola del riso fagioli e falli cuocere ancora un po’ finché basta (con due o tre prove dovresti riuscire a sincronizzare i vari movimenti). Prima di servire irrora abbondantemente con tabasco. Ma questo è opzionale…

RISOTTO VIENNESE

Ingredienti:Dosi per 4:

400 g riso

4 wurstel

1 cipolla grossa

1.5 l brodo

1/2 bicchiere Martini secco

olio

burro

Tagliare i wurstel a dadini e tritare finemente la cipolla, fare quindi rosolare il tutto in 2 cucchiai di olio di oliva. Unire il riso, farlo tostare per pochi minuti ed aggiungere il Martini. Quando sarà evaporato portare a cottura il riso, aggiungendo gradualmente il brodo e girando di tanto in tanto. Unire una noce di burro e servire caldo.

RISOTTO VERDE VERDE

Ingredienti:Dosi per 4:

350 g riso

150 g spinaci surgelati

200 ml panna da cucina

40 g burro

1/2 cipolla

3/4 l brodo anche di dado

parmigiano grattugiato

Lessare gli spinaci e frullarli. Tritare la cipolla e soffriggerla in metà del burro. Unire gli spinaci e far insaporire. Versare il riso, mescolare bene e aggiungere poco alla volta il brodo caldo e portare a cottura. Prima di togliere dal fuoco mantecare con il burro rimasto e la panna. Unire il parmigiano e servire.